logo farmacia fois

Punture di insetto

I nostri consigli per prevenirle

Data di pubblicazione: 25.05.2021

Con la bella stagione aumentano le occasioni per stare all’aria aperta e, spesso, gli incontri poco gradevoli con gli insetti! Api, vespe, calabroni, zanzare ma anche zecche e pulci sono gli animali più temuti, non solo da chi ha allergie accertate, perché provocano punture fastidiose.

In linea generale gli insetti pungono per due motivi: per difesa e perché hanno bisogno del sangue per nutrirsi.

Quando un’ape o una zanzara punge rilascia nell’organismo del malcapitato sostanze irritanti che provocano gonfiore o irritazioni: è la reazione del corpo che produce istamina per difendersi. I sintomi più comuni della puntura di insetto sono:
  • Dolore
  • Arrossamento
  • Prurito
  • Bruciore

Ci sono poi una serie di sintomi più gravi, a cui bisogna prestare particolare attenzione, che indicano l’inizio di uno shock anafilattico. È necessario recarsi tempestivamente dal medico o a un pronto soccorso se si avvertono:

  • Nausea o vomito
  • Difficoltà respiratorie
  • Febbre
  • Collasso circolatorio
  • Sudorazione
  • Pallore

Quali sono i rimedi per le punture di insetto?

In farmacia sono disponibili diversi rimedi post puntura, a base naturale o cortisonica per le irritazioni più gravi.

Le pomate a base di aloe o arnica hanno un’azione antinfiammatoria e antisettica capace di lenire prurito e rossori e sono generalmente adatte anche ai più piccoli. Per gli adulti con irritazioni più serie sono disponibili anche stick a base di ammoniaca, antistaminici o cortisone. Ovviamente in caso di sintomatologia grave, è necessario ricorrere al medico.


Punture di insetto: come prevenirle?

La prevenzione può avvenire in due fasi: con l’applicazione di repellenti specifici e con abitudini corrette.

In farmacia è disponibile un’ampia scelta di prodotti per prevenire le punture di insetto. Dagli spray cutanei o per ambienti ai braccialetti alla citronella utilizzati soprattutto per i bambini: le profumazioni repellenti sono efficaci per mantenere alla larga gli insetti, consentendoti di vivere con serenità le passeggiate o le cene all’aperto.

Per evitare di essere punti, inoltre, ci sono una serie di buone abitudini che consigliamo di seguire:

  • Indossare abiti nelle tonalità pastello: i colori molto accesi sono un richiamo per gli insetti.
  • Non utilizzare creme, deodoranti e profumi dalle profumazioni forti
  • In caso di incontro con insetti, evitare i gesti bruschi: potrebbero spaventarsi e pungere per difendersi.


Per qualsiasi consiglio sul repellente più adatto per un’estate libera dagli insetti, non esitare a chiedere un parere allo staff della nostra farmacia!